Tutte le domande e le risposte per Donne e terapia ormonale sostitutiva (TOS)
  1. Buonasera dottore volevo un consiglio ho 49 anni e da 25 anni prendo il minulet adesso vorrei smettere ma quante possibilita’ ci sono che possa intraprendere una gravidanza? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Mi faccia capire, desidera una gravidanza o vorrebbe avere rapporti senza protezione ma senza rimanere incinta?

    2. Mi scusi se sono stata poco chiara io vorrei smettere la pillola e avere rapporti non protetti naturalmente con mio marito e non rischiare una gravidanza grazie

    3. Dr. Roberto Gindro

      Anche se la fertilità sicuramente non sarebbe elevatissima, una gravidanza è probabilmente ancora teoricamente possibile e sarebbe quindi necessario un altro metodo anticoncezionale.

    4. La ringrazio per il chiarimento buonasera

  2. Per 10 anni, ho fatto la cura di Livial e da poco ho smesso. I disagi
    sono tornati e me chiedo se posso riprendere questa cura considerando che faccio regolarmente la mammografia.
    Vi ringrazio tantissimo.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Ultima parola al ginecologo, ma probabilmente NON glielo consiglierà.

  3. ho 46 anni e da alcuni mesi vampate di calore e menopausa, premetto che soffro di dolori, il peso per fortuna non è cambiato anche perchè svolgo attività fisica abbastanza frequente, soffro di insonnia infatti assumo da anni gocce di EN, è il caso secondo lei di iniziare una terapia ormonale sostitutiva tenendo presente che ci sono stati casi di tumore al seno e alle ovaie rispettivamente nonna materna e paterna, grazie.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Data la famigliarità per i tumori al seno temo che non ne valga la pena.

  4. Buonasera dottore vorrei chiedere un suo parere ho53 anni sono in menopausa da due anni all’inizio avevo delle piccole vampate ma solo sulla fronte e il viso e quasi un anno che mi sono scomparse non ho più nulla la mia dottoressa mi ha detto solo beata tu da quello che vedo qui e sento donne che si lamentano per le vampate .Le chiedo dottore e’ una cosa normale non sentire nessun disturbo inoltre non mi ha prescritto nessun esame di approfondimento per la menopausa faccio gli esami distriching ogni due anni pap test e mammografia esame occulto delle feci bastano secondo lei gentilmente la ringrazio dottore della sua gentile risposta buonasera

    1. Dr. Roberto Gindro

      Molte donne non lamentano vampate, quindi è sicuramente fortunata ma non la sola (e non c’è quindi da preoccuparsi).

      Potrebbe essere utile valutare periodicamente anche la salute delle ossa.

  5. È quindi dottore quali esami dovrei fare per le ossa la ringrazio

    1. Dr. Roberto Gindro

      Se e quali fare è una decisione che spetta solo e soltanto al suo medico, che valuterà il suo caso specifico (non è detto che sia necessario).

  6. Buongiorno dottore ho 53 anni e da 6 sono in menopausa. Non ho mai fatto terapia sostitutiva in quanto faccio fatica a tollerare gli ormoni. mi provocano gonfiore e mal di testa.Ultimamente la mia ginecologa mi ha ordinato il Livial perche’ e’ da sei anni che soffro di vampate, ma non so se prenderlo. Cosa mi consiglia?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Un tentativo lo farei sicuramente.

  7. Gentilissimo Dottore a 36 anni sono andata in menopausa.
    ora ne ho 44 il mio ginecologo allora mi ha prescritto il femostone 2/10 e subito sono passati tutti i sintomi della menopausa. col passare del tempo ho notato che goffravo di cefalee calo assoluto del desiderio sessuale irritabilità nonostante continuavo la terapia.
    Da circa 4 mesi ho sospeso la terapia, chiaramente le vampate sono frequenti ed assidue. Cosa mi consiglia di fare ? Non sarebbe possibile sostituire femostone con un altra farmaco. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo temo che non potranno essere prescritti altri farmaci, ma ne parli con il ginecologo, ci sono rimedi più blandi che possono essere prescritti e dare talvolta buoni risultati.

    2. Gentilissimo grazie per la sua risposta è normale il calo del desiderio sessuale ?
      E quali rimedi ci sono più blandi X risolvere il problema delle continue vampate?
      È opportuno che continui la cura con il femostone ?
      La ringrazio per la sua cordiale disponibilità
      Barbara

    3. Dr. Roberto Gindro

      1. Purtroppo sì.
      2. Isoflavoni di soia, magnesio, …
      3. Se le dava grossi effetti collaterali no, ma ne parli comunque con il ginecologo, effettivamente potrebbero forse esserci altre alternative.

  8. Buongiorno,
    ho 46 anni e da circa 1 il ciclo è molto irregolare (praticamente credevo di essere in menopausa). Le analisi del sangue confermavano la menopausa e quindi il ginecologo mi ha prescritto Angeliq. Puntualmente, verso la fine della scatola, mi torna il ciclo (non perdite ma vero e proprio flusso). Allora, sempre su consiglio ginecologico, smetto la terapia: poi sto mesi e mesi senza avere il ciclo ma con i disturbi della menopausa: quindi il ginecologo mi ha detto di prendere nuovamente Angeliq. Così vado avanti. E’ possibile che Angeliq mi faccia tornare il ciclo? Quando torna il ciclo dovrei smettere l’assunzione o posso continuarla? Grazie della cortese risposta.

    1. Dr. Roberto Gindro

      In teoria andrebbe assunta solo a menopausa accertata, quindi nel caso tornasse il ciclo lo segnali nuovamente al ginecologo.

    2. ciao desiree, poiche’ mi e’ stata prescritta angeliq un anno fa’ ma non ho mai preso questo tipo di pillola volevo sapere se ti ha prodotto effetti collaterali quali aumento di peso irritabilita’ e altro. grazie per la risposta.

  9. Buonasera dottore, ho 50 anni da 2 menopausa con forte osteoporosi. Da ottobre prendo femoston 1/5 e mi é subito ritornato ciclo che io non volevo e ginecologa mi ha detti che non mi diveva tornare. Mi ha detto allora di aumentare femoston 2/10 ma ho paura. Prendo anche Eutirox 75. Cosa mi consiglia?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Segua con fiducia l’indicazione della ginecologa.

  10. Ho 60 anni, da 9 in menopausa. A 53 anni una MOC aveva evidenziato un inizio di osteoporosi. Dopo accuratissime indagini la ginecologa mi ha prescritto Angeliq. Questo farmaco mi ha dato solo benefici: nessuna depressione, niente vampate, un aspetto della pelle giovanile, stato delle ossa migliorato. Naturalmente facendo puntualmente tutti i controlli clinici, prevenzione etc.
    Purtroppo però, come si sa dopo 5 anni la terapia non può proseguire. Dopo un tentativo con gli integratori mirati ho chiesto di poter riprendere la TOS, quindi mi ha prescritto il LIVIAL. Stessi benefici ma con un inconveniente: aumento di peso e gonfiore. Di mia iniziativa ho sospeso la terapia ed il peso ha iniziato subito a normalizzarsi ma ho vampate, anche se non forti e un aumento notevole del colesterolo totale (per predisposizione familiare da anni era già un po’ sopra i limiti).
    Non so cosa fare….

    1. Dr. Roberto Gindro

      La dieta è già attenta dal punto di vista del colesterolo? Esercizio fisico?

      Purtroppo i farmaci credo che sia davvero ora di interromperli.