1. Domanda

    Salve dottore,è da un po di tempo che avverto come una pressione allo stomaco,alcune volte sembra quasi come se avessi qualcosa sullo stomaco,e delle fitte improvvise,anche una sensazione di debolezza,può essere associato ad un problema di stomaco,gastrite o altro?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente sì, ma raccomando di verificare con il medico.

  2. Domanda

    Gentile dottore la prego di aiutarmi, da un paio di giorni ho leggeri dolori allo stomaco oggi soprattutto si sono accentuati per di più oggi sono andato 3 volte in bagno ed il colore delle feci è marrone scuro simile a quello del cioccolato fondente. La guardia medica mi ha detto di tener sotto controllo le feci nel caso potrebbe trattarsi di gastrite con perdita di sangue. Secondo lei potrebbe essere questo?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Età?

    2. Domanda

      18

    3. Dr. Roberto Gindro

      Ho speranza che sia molto più banale la spiegazione, ma consiglio di fare oggi in giornata il punto con il suo medico.

    4. Domanda

      Dottore sono stato dal mio medico di fiducia mi ha detto che potrebbe essere un ulcera, mi ha detto di fare gli esami per l’helicobacter,secondo lei dovrei andare da un gastroenterologo? Non vorrei che si trattasse di un tumore, perché sento dolori di stomaco, inoltre sento il costante bisogno di dover andare in bagno.

    5. Dr. Roberto Gindro

      Per ora proceda con gli esami consigliati.

  3. Domanda

    salve dottore, premesso che fatto la gastroscopia 6 mesi fa e il risultato e ernia jatale da scivolamento, esofagi te da reflusso gastrico, e poi ho anche il colon irritabile! Ho fatto varie cure e Preso molti farmaci anche per altri motivi. Ora mi ritrovo con una forte nausea a livello del duodeno e dolori che variano tra sotto l ombelico e sotto la costola sinistra quindi sia sopra che sotto. Sono stata dal mio medico e ora sto prendendo pantorc ma da 20 me lo ha fatto diminuire e poi mi ha dato il normix x 7 giorni 3 volte al dì. Solo che io come prendo ora questi farmaci mi si accentua la nausea mi viene proprio il voltastomaco e non so più che fare e che pensare! Vuole che prenda meno farmaci possibili perché secondo lui sono anche un po’ intossicata! Cosa ne pensa lei?! Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo la situazione non è semplice, è necessario trovare un equilibrio che sia un compromesso fra farmaci, sintomi e alimentazione.

  4. Domanda

    Buonasera ,
    Sto assumendo un integratore di ferro, Intrafer per una carenza di ferro dovuta al parto. E carbone vegetale e simeticone per problemi di gastrite.
    Ho notato che appena iniziato il carbone le feci sono diventate scure , nere direi . Per un paio di giorni . Poi vedendo che intestino e stomaco miglioravamo ho smesso per qualche giorno. Le feci sono tornate normali di colore, ora ho ripreso ad assumere gli integratori , ma le feci rimangono del colore normale. Come mai ?
    No ho dolori adesso. Prima avevo bruciori per i quali assumo ogni tanto

    1. Dr. Roberto Gindro

      Talvolta il carbone può scurire le feci, nulla di preoccupante.

  5. Domanda

    Dottore ho ingoiato la saliva fumando la sigaretta…mica può portare ad ulcera?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Assolutamente no, stia tranquillo.

  6. Domanda

    Salve dottore ha da un mese che la mattina quando bevo l’acqua avverto un dolore alla bocca dello stomaco… penso che sia sintomo di ulcera, lei cosa ne pensa?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      L’acqua non dovrebbe dare questo effetto, comunque non penserei subito a un’ulcera, può essere anche solo gastrite ed è anche più probabile; se i sintomi persistono o si modificano, per esempio nell’arco della giornata, col cibo o in particolari posizioni lo segnali al medico.

  7. Domanda

    Ho avuto 2anni fa un ulcera gastrica con emorragia adesso tutto ok anche se mi ha lasciato una gastrite cronica ora ho il problema con la pancia molto gonfia (gas ) posso assumere carbone vegetale è come ?

    1. Dr. Roberto Gindro

      In genere si assume mezz’ora dopo ogni pasto.

  8. Domanda

    Dottore sento degli stati dansia esolbazzo prima di dormire e ulcera

    1. Dr. Roberto Gindro

      Non posso che consigliare di segnalare tutto al medico per affrontare entrambi i problemi.

  9. Domanda

    Dottore buonasera,
    fino a tre giorni fa assumevo diclofenac capsule a rilascio prolungato prescritto per rachialgia lombo sacrale (10 giorni) Associavo anche lansoprazolo come ipp. Ora avverto da tre giorni un dolore acuto gastrointestinale in zona epigastrica che non sembra diminuire. Sospetto un effetto collaterale del diclofenac…cosa mi consiglia? grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Lo segnali già domani al medico, per decidere se proseguire ed eventualmente come.

  10. Domanda

    Salve dottore
    Ho 25 anni e da qualche giorno che ho dei sintomi riconducibili a gastrite (dolore alla bocca dello stomaco/schiena al passaggio di cibi caldi) , in questi giorni però sono cambiati e avverto questi crampi a distanza di 1-2 minuti appena sveglio al mattino e quando sto a digiuno per più di 2-3 ore… potrebbe essere un ulcera e non gastrite? non ho reflussi acidi o simili ..

    1. Dr. Roberto Gindro

      Improbabile, a meno che i dolori non siano molto forti; vanno comunque segnalati al medico.

    2. Domanda

      La ringrazio per la risposta!
      No, molto forti non sono, assomigliano più a “brontolii” accompagnati da dei crampi , a stomaco pieno sono totalmente assenti, vorrei aggiungere però che il giorno prima della comparsa dei sintomi ho bevuto un liquore alcolico piuttosto forte circa 60% di alcol, potrebbe avermi irritato la parete gastrica?

    3. Dr. Roberto Gindro

      Sì, è possibile.