Tutte le domande e le risposte per Trichomonas e tricomoniasi: sintomi e cura
  1. E rischioso rimandare? Non posso fare altro

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Rimandare fino alla fine del flusso non avrà grosse conseguenze, non si preoccupi, d’altronde non può fare altrimenti. Saluti.

  2. Sono in attesa di fare un tampone vaginale perche da tempo accuso forte bruciore e irritazione dopo rapporti ,che poi si protrae nei gioni a seguire.poche perdite bianche senza odore.sono in menopausa da circa tre anni e la secchezza vaginale mi accompagna da tempo.paptest recente non ha evidenziato infezioni.cosa potrebbe trattarsi? Grazie dottori.anna

    1. Dr. Roberto Gindro

      Potrebbe essere un problema legato alla secchezza vaginale più che a un’infezione.

    2. Sono in attesa di fare un tampone vaginale perche da tempo accuso forte bruciore e irritazione dopo rapporti ,che poi si protrae nei gioni a seguire.poche perdite bianche senza odore.sono in menopausa da circa tre anni e la secchezza vaginale mi accompagna da tempo.paptest recente non ha evide
      nzia
      to infezioni.cosa potrebbe trattarsi? Grazie dottori.anna
      Quindi come trattare questa secchezza cosi ostinata che non si risolve con le comuni creme lubrificanti? Cosa c.e di piu efficace? Grazie infinite

    3. Quindi che fare per questa secchezza ostinata che non si risolve con le creme lubrificanti? C.e qualcosa di piu efficace? Grazie infinite

    4. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, intanto va posta una diagnosi, senza la quale non si può pensare ad una terapia; eventualmente considerare una terapia ormonale sostitutiva. Saluti.

  3. Con il test chlamydia trachomatis anticorpi igg/ igm
    Rileva anche tricomoinasi ? O serve fare altri test ?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Sono due patogeni diversi, per cui bisogna fare test diversi e specifici per ciascuno.

  4. Dunque ho avuto dopo.un rapporto non protetto.gonfiore.bruciore e fastidio , pensavo fosse dovuto a una.semplice irritazione. Ma nei gg a venire il fastidio e’ peggiorato, perdite bianche, no maleodoranti, può essere trichomonas , perché con queste perdite fisiologiche e l’ovulazione non.ci capisco piu niente

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, se ha fastidi ingravescenti e perdite insolite verosimilmente c’è una infezione. Per capire bene di cosa si tratta è opportuno fare tampone vaginale. saluti

  5. La malatia si trasmette con rapporti anali e orali attivi ?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Poco probabile.

    2. Ma se ho avuto dar rapporti anali e orali attivi non protetti per sicurezza devo fare test ho posso stare sicuro ? Alla clamidia risultò negativo. Grazie per la risposta

    3. Dr. Roberto Gindro

      Mi sembra di capire che lei sia uomo, quindi ragionerò in questo senso.

      In assenza di sintomi specifici non penserei a questo disturbo, mentre è indispensabile per esempio verificare l’HIV (per il rapporto anale attivo non protetto).

    4. Ho già fatto test per epatite sifilide HIV e clamidia e risultò negativo. Ho letto che la tricomoinasi e molto frequente nei ragazzi. Ho avuto un rapporto orale e anale attivo non ho nessun sintomo né bruciore né perdite ma ho Leto che molto spesso è asintomatica e volevo sapere se devo fare il test? Sono un ragazzo. Grazie per la risposta.

    5. Dr. Roberto Gindro

      Ne parli con il medico, ma non credo che lo riterrà necessario.

  6. Salve Dottore, avrei bisogno di un suo parere, ho una bambina di 3 anni, lo scorso Settembre ha iniziato la scuola materna, e subito dopo 10 giorni aveva già preso una cistite curata con antibiotico, da quel momento la bambina si continua a lamentare di mal di pancia zona ombelico e di prurito e bruciore all’ano, proprio questa sera ho visto che la zona perianale è fortemente te arrossata, secondo lei può essere un’infezione da streptococco??? Non si preoccupi, domani chiamerò il mio pediatra, chiedevo un’info a lei x chiarirmi le idee!!!. Grazie mille.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, è un sintomo molto aspecifico, non vedo perché pensare allo streptococco che solitamente poi è causa di altro tipo di disturbi; concordo ovviamente con la visita pediatrica.

  7. Buonasera sono alla trentacinquesima settimana di gravidanza.Due mesi fa ho effettuato i tamponi vaginali e sono risultata negativa a tutto.pochi giorni fa li ho rifatti e sono risultata positiva alla tricomoniasi che sto curando con meclon+candinet.Come posso averla contratta se negli ultimi due mesi non ho avuto rapporti neanche con mio marito?

  8. A questo punto mi domando se posso aver contratto anche qualche malattia piu’ seria se ho una mst senza aver avuto rapporti….ho tanta paura

    1. Dr. Roberto Gindro

      Non è impossibile un contagio attraverso fomiti (bagno pubblico, palestra, piscina, …).

  9. Ma potrei aver contratto qualcosa di piu’ brutto come hiv o epatite…

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Non ci sono sintomi nè motivo di pensare ad altro mi pare, se non ha avuto rapporti sessuali, trasfusioni o situazioni simili non corre rischi, per cui starei tranquilla.

  10. Questa “tricocosa” si può prendere anche con i rapporti non protetti?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Direi che la tricomoniasi è quasi esclusivamente trasmessa attraverso rapporti sessuali non protetti; se invece intendeva chiedere a proposito dei rapporti protetti da preservativo, purtroppo questo non è sempre sufficiente perché le aree genitali non protette dallo stesso possono essere ugualmente fonte di contagio.