1. Domanda

    Salve ho 18 anni e da un po’ di tempo che sono stato operato al ginocchio destro causa rottura crociato da quel momento (esattamente un anno ) ho smesso di far sport all’inizio andava tutto bene ma da tre mesi a questa parte ho iniziato ad avere problemi (penso di ansia) mancanza di respiro come se non avessi ossigeno in corpo fatica a deglutire e restringimenti del torace alla parte destra come si mi si chiudesse il petto da destra verso il centro
    Sono andato al pronto soccorso ho fatto elettrocardiogramma lastra al torace ed era tutto apposto per maggiore sicurezza sono andato anche in visita da un cardiologo che mi ha controllato pressione cuore battiti cardiaci e non ha evidenziato niente di anomalo e mi ha detto di star tranquillo…nonostante ciò continuo (ma meno) a sentire questi problemi e ogni volta penso a dei problemi cardiaci e al fatto che mi stia venendo un infarto che ne pensate
    Grazie dell ascolto

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, non c’è nessun motivo per pensare ad un infarto o simili, soprattutto con tutti questi esami negativi; se il problema è effettivamente l’ansia ne parlerei col medico, dovrebbe farsi seguire per conoscerne le cause possibili e imparare a gestirla, perché purtroppo può causare notevole peggioramento della qualità della vita e preoccupazioni infondate.

    2. Domanda

      Grazie mille dottoressa lo farò non ho mai avuto di questi problemi e ho sempre fatto sport non so perché in questo periodo appena ho un sintomo mancanza di respiro ecc mi viene subito di pensare al cuore
      Grazie del sostegno

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Può capitare a tutti di pensare a cose gravi per sintomi non allarmanti in realtà, l’importante è che i controlli non abbiano rilevato nulla di serio.

  2. Domanda

    Ciao a tutti sono un uomo di 30anni e da quando avevo 15- anni soffro di extrasistole facevo ciclismo agonistico ma per via di queste fastidiose extra i miei non mi permisero più di farlo anche se il medico cardiologo ritenne il contrario………..
    Poi per fortuna sono scomparse fino ed ho iniziato a fumare. 4 anni fa quando ebbi un scarica di extrasistole attacchi di panico cervicalgia ecc.ecc. andai al ps ma nulla visita cardiologica holter 24 tutto negativo solo una lievissima insufficienza mitrale congenita ma che non comporta alcun problema…..
    In questi ultimi mesi però ci risiamo! non più con le extrasistole ma con un battito accelerato anche a riposo e un senso di fame d’aria e mancanza di forze……
    Il problema adesso è che ho paura di andare a controllo……………….

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Serve per forza il controllo, anche se non credo ci sia nulla di grave, probabilmente troveranno qualche extrasistole, che può essere causata dal lieve problema calcolare che hanno diagnosticato, ma è una situazione molto comune e non comporta nulla di grave generalmente.

    2. Domanda

      Salva sono teresa e ho 25 anni.si dall’ infanzia soffro di tachicardia .solo per un breve periodo della mia vita sembrava essere passata ma già da cinque anni il problema si é ripresentato. Ho fatto innumerevoli visite sentendo il parere di molti cardiologi, ma nonostante le innumerevoli ricerche non diamo riusciti a risalire alla causa del mio problema.sono arrivata addirittura in sala operatoria pensando di avere un soffio al cuore ma neanche quello era il problema .non so più a chi rivolgermi.magari il mio problema non deriva dal cuore?? Cerco una soluzione perché sono esausta .ultimamente sto avendo mal di stomaco molto farti mentre dormo e la pressione alta. Se qualcuno può farlo mi aiuti.grazie Teresa

    3. Dr. Roberto Gindro

      La diagnosi attuale qual è?
      Sono stati esclusi problemi di stomaco (ernia iatale, reflusso, …)?

  3. Domanda

    Salve io ultimamente ho fatto una visita con holer,prova da sforzo,ed infine uno studio elettrofisiologico. Tutto è risultato normale. Ma comunque soffro di extrasistole. Ora dopo un paio di mesi,mi capitano altri problemi,tra i quali quelli di svegliarmi di notte e sentirmi il battito molto accellerato,da premettero che sto molto stressato e nervoso. Volevo sapere sè è il caso di preoccuparmi,e se effettivamente lo stress mi porta ad avere problemi,grazie.

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, se tutti i controlli specifici non hanno evidenziato un problema organico, si, viene da pensare che i disturbi che ha siano legati all’eccessivo nervosismo e stress. saluti

    2. Domanda

      Grazie dottore,anche il fatto che la mattina mi sveglio con un po di giramenti di testa e mancanza di aria è dovuto allo stess ? Tipo come mi sento stamani

    3. Dr. Roberto Gindro

      Sì, è possibile.

  4. Domanda

    Salve ho 25 anni…È da un po di tempo ho sempre dolori al petto dietro alle spalle braccio sinistro e sotto al seno sinistro e sensazione di vomito con battiti accelerati e rilassamento…ho fatto varie visite cardiologiche e mi è risultato tutto negativo..ma ho tanta paura.saluti

    1. Dr. Roberto Gindro

      È stato escluso un po’ di reflusso?

    2. Domanda

      Devo ancora fare la gastroscopia….xké x lei dottore potrebbe essere problemi all esofago

    3. Dr. Roberto Gindro

      Diciamo che la ritengo un’ipotesi plausibile.

    4. Domanda

      Non so a cosa pensare so solo che ho tanta paura…xké anche leggendo su Internet tutti i sintomi che ho mi porta ad una malattia coronarica come ad esempio angina pectorius….ma ripeto ho fatto tutto gli accertamenti come ECG. HOLTER. ECG DA SFORZO e tutto negativo..spero che sia un problema di reflusso. …xké dopo il dolore ripeto ho senso di nausea e eruttazioni speriamo bene…grazie mille dottore a la sua disponibilità

    5. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      A 25 anni non credo proprio si possa pensare ad un problema di angina e simili; stia tranquilla, vedrà che non sarà nulla di importante.

  5. Domanda

    Buongiorno dottore,
    Ho 50 anni e da quando ne avevo 30 Soffro di tachicardia ed extrasistole…ogni anno ho un episodio più forte che può durare anche diversi giorni e che mi porta sempre dal cardiologo e che grazie a Dio non ha mai riscontrato niente di grave. Ma Succede spesso che durante la giornata senta le palpitazioni, stamani per esempio mentre dormivo supina ho sentito una palpitazione che e’ durata pochi attimi. Le palpitazioni arrivano all’improvviso qualsiasi cosa faccia, durano qualche istante ma mi lasciano sempre in uno stato di paura…sono anemica e infatti sto integrando ferro, ho iniziato anche a fare yoga X la respirazione, e prendo qualche goccia di lexotan durante la giornata ma al momento non ho risolto il problema…c’è altro che potrei fare? Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sono stati esclusi problemi a livello gastrico? Alcuni disturbi (ernia iatale, reflusso, …) possono causare i sintomi descritti.

    2. Domanda

      In effetti certi periodi soffro anche di riflusso ma la tachicardia non mi sembra sia collegabile perché arriva anche quando il riflusso non ce l’ho

    3. Domanda

      Ma quanto spesso si può avvertire le palpitazioni??? Oggi per esempio ne ho sentite diverse nell’arco di tutta la giornata…ho paura…

    4. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Le palpitazioni dipendono da un’eventuale ernia jatale, non è detto che si presentino insieme al reflusso; molto probabilmente la componente ansiogena è importante, se il cardiologo non ha rilevato nulla di anomalo significa che non ci sono problemi cardiaci di base, ma che questi battiti siano un riflesso di qualcos’altro (ansia e/o ernia jatale per esempio).

  6. Domanda

    Salve buona sera ogni tanto sento come se il cuore si fermasse per pochi secondi questo però non capita sempre !!
    prima ad esempio ne ho sentito una che ho avuto la sensazione che fosse salito in gola . Sono preoccupata

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve,potrebbe trattarsi di extrasistoli o di sintomi legati all’ansia, ma se il disturbo dovesse diventare più frequente e invalidante è consigliabile sentire il medico e eventualmente fare una visita cardiologica. saluti

    2. Domanda

      L exstrasistole è una cosa grave?posso fare sport ? Si può avere infarti e roba del genere?

    3. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Non è sempre grave, è un’anomalia molto comune, che permette di fare regolare attività fisica se non è sintomo di altri disturbi cardiaci, ma questo si può appurare solo tramite ECG e visita cardiologica.

  7. Domanda

    Buona sera.
    Da un mese e mezzo più o meno mi sento sempre stanca, sento i battiti del cuore accelerati anche quando sono a riposo e talvolta soffro di dolori intercostali e mal di testa. Purtroppo non essendo al momento in Italia non so a chi rivolgermi e volevo sapere il suo parere per valutare se andare a fare qualche visita.
    (ad agosto sono stata in ospedale per un dolore allo stomaco e mi è stato prescritto il rocefin. Dopo la cura tutto è tornato alla normalità per circa un mese)

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, se si sente sempre stanca e ha la sensazione di avere la frequenza aumentata potrebbe trattarsi di anemia, ma occorre fare almeno un emocromo e una valutazione cardiologica. saluti.

  8. Domanda

    Salve sono una donna di 33 anni e da qualche mese a periodi soffro di extraeuropei continue. Da 5 giorni le ho spesso e anche forti. Quando mi è capitato a luglio sono stata dal cardiologo. Fatto ecg eco cuore prova da sforzo. Tutto ok tranne lievev rigurgito valvola mortale. Fatto analisi. Ho ferro basso causato da flusso mestruale abbondante e valori tiroide tendenti alla ipertiroidismo ma non ancora da compressa. Ho tanta paura anche adesso ce le ho e forti.a volte anche 6 o 7 in un minuto. Premetto che sono molto ma molto ansiosa e soffro di attacchi di panico. Ma le extra sono pericolose? Grazie

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, sono molto comuni e non per forza sintomo di patologie serie, dato il quadro però probabilmente l’ipertiroidismo sarebbe una situazione da trattare, perché è causa di tachicardia ex extrasistolia appunto, a maggior ragione se soffre di ansia e attacchi di panico.

  9. Domanda

    Salve,da quando ho le extrasistole,o almeno,da quando ho scoperto di averle ho evitato di fare sport,ho fatto uno studio elettrofisilogico,risultato tutto negativo,e mi hanno detto che posso fare sport,ma mi hanno dato congescor 1,25 la mattina e la sera,non ho capito perche devo prendere questo farmaco sè è tutto negativo….e poi….voi che dite,posso fare sport avendo anche le extrasitole oppure è pericoloso ?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Le extrasistoli sono reperti comunissimi, praticamente presenti in tutti i soggetti, e se non sono causate da situazioni cardiache patologiche sono innocue, per cui se le hanno detto che può fare sport può farlo; il congescor aiuta nell’abbassare la pressione e controllare meglio il ritmo cardiaco, il motivo preciso della prescrizione dovrebbe comunque chiederlo a chi gliel’ha prescritto.

    2. Domanda

      Salve,la ringrazio per la risposta,e il fatto che all’improvviso mi sento debole,e stanco,tipo in 30 minuti,mentre mi sento stanco,poi mi sento bene e poi stanco ancora ? Potrebbe essere dovuto all’extrasistola ? Ultimamente ho anche problemi di stomaco,e il dottore mi ha dato un farmaco per la gastrite,e aggiungo che sto anche un po stressato…non capisco però precisamente da cosa siano dovuti questi problemi.

    3. Dr. Roberto Gindro

      Ovviamente è solo un’ipotesi, ma stress e ansia potrebbero spiegare questi picchi di stanchezza.

  10. Domanda

    Salve ho 48 anni e da un pò di tempo che ho problemi al fianco sinistro e ieri ho avuto forti palpitazioni al cuore e mi mancava il respiro qualcuno sa dirmi da cosa è dovuto?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo sono troppe le possibili cause per poter fare ipotesi.

    2. Domanda

      Più o meno? Quale potrebbe essere il rischio? Maggiore? Più pericoloso?

    3. Dr. Roberto Gindro

      L’aspetto che va verificato è sicuramente la salute del cuore, ma ci sono anche cause più banali (ansia). Indispensabile fare il punto con il medico.

    4. Domanda

      E il fianco sinistro? Mi viene tipo una volta ogni tanto ogni 1/2 settimana per un pò di tempo

    5. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Potrebbe trattarsi di fitte intercostali, problemi di stomaco o al colon, come già detto le cause possono essere diverse.