1. Domanda

    Buonasera, mi scusi io defeco abitualmente ogni 4-5 giorni, raramente ogni 2-3… È un problema? Potrebbero centrare i reni? Bevo sufficente acqua (almeno 1 litro e mezzo, ma a volte anche di più) ed ho uno stile di vita abbastanza sano.. È normale? Questa cosa potrebbe darmi problemi alla lunga? Grazie in anticipo

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, solitamente se si evacua meno di 3 giorni a settimana si parla di stipsi. Ma ha disturbi? dolori addominali? si deve sforzare o assume qualche farmaco per evacuare ? I reni solitamente non sono coinvolti in questo aspetto. saluti

    2. Domanda

      La ringrazio per la risposta. No non prendo farmaci (se possibile cerco di evitare), mi aiuto bevendo molto e facendo regolare uso di prugne secche, crusca, yogurt, fibre in generale (pasta integrale), tisane depurative.. Però appunto la frequenza rimane quella (a volte anche 1 settimana) e mi domandavo se fosse un problema e alla lunga potesse far male per qualcosa. Dolore ce l’ho sempre nell’ evacuare, più che addominale. Un po’ perché un pochino devo sempre un po’ sforzare ma soprattutto dolore nell’evacuazione stessa. A volte ho anche abbastanza sangue dopo aver defecato, ma non per lo sforzo, viene proprio da dentro.. Ho fatto una vista proctologica (molto dolorosa peraltro) per escludere problemi gravi ma non è risultato nulla, neppure emorroidi.. Esami del sangue hanno evidenziato solo un po’ di anemia per la quale prendo il ferrograd.. Non capisco, ho dei sintomi che continuano ma dagli esami non esce fuori nulla.. Ho 32 anni, cos’altro potrei fare? Grazie ancora

    3. Dr. Roberto Gindro

      Mi rivolgerei a un gastroenterologo per continuare gli approfondimenti (colonscopia?).

    4. Domanda

      Grazie mille!

  2. Domanda

    Salve dottore, scusi ma ultimamente quando urino escono dei pezzi di carne quasi comme sangue coagulato o anche assomiglia ai reni di mucca a che cosa è dovuto?? Puoi ho dolori forti ai reni

    1. Dr. Roberto Gindro

      Potrebbero essere piccoli calcoli, ma raccomando di segnalare il tutto già domani al medico.

  3. Domanda

    Buonasera ho 62 anni e dopo una cura di Ciproxin per valori alti di PSA (7) ho incominciato ad urinare 5-6 volte al giorno in maniera abbondante e con stimolo urgente.
    Mi devo preoccupare?
    Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Preoccupare no, ma va fatto il punto con il suo urologo.

  4. Domanda

    salve dottore e da parecchio che quando urino mi accorgo di fare schiuma.
    Ho fatto più volte l’esame delle urine completo ma è risultato sempre nella norma,
    il medico mi ha fatto fare l’esame di clearence creatinina con i seguenti risultati:
    Creatininuria 1,86 valore di riferimento 0.95-2.49
    clearence 170 valore di riferimento >70
    creatninemia 0,76 valore di riferimento 0,72-1,25
    devo preoccuparmi della clearence un pò alta?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sembrano valori ottimali, ma come sempre l’ultima parola spetta al medico.

    2. Domanda

      ma la clearence può essere alta ? devo preoccuparmi della schiuma mentre urino?

    3. Dr. Roberto Gindro

      Un valore elevato in genere non è un problema.

  5. Domanda

    Ho letto i valori di riferimento il massimo è pari a 140, non devo preoccuparmi?
    mentre per la schiuma mentre urino sa darmi delle spiegazioni?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      No, non mi preoccuperei, dipende anche dalla condizioni in cui era quando ha fatto l’esame, il grado di idratazione per esempio; faccia comunque valutare i risultati al medico.

    2. Domanda

      il medico mi ha fatto fare l’esame di clearence creatinina con i seguenti risultati:
      Creatininuria 1,86 valore di riferimento 0.95-2.49
      clearence 170 valore di riferimento >70
      creatninemia 0,76 valore di riferimento 0,72-1,25
      devo preoccuparmi della clearence un pò alta?

      Questi valori fanno capire che i reni funzionano bene, ma la presenza di schiuma nelle mie urine da cosa può dipendere? Visto che è associata al mal-funzionamento dei reni dovuto a protenuria?

  6. Domanda

    Salve dottore sono un ragazzo di 28 pratico body bulding, ho un problema di ritenzione idrica, sono reduce di una dieta povera di sodio, e per un periodo breve ho usato lasix, adesso appena bevo un po di acqua la maggior parte delle volte devo andare in bagno, cosa trebbiano essere il motivo di questa ritenzione ? Grazie

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Quali sono i sintomi/segni di questa ritenzione idrica? Le è stata diagnosticata da un medico? E’ stata valutata la funzionalità renale?

    2. Domanda

      La ritenzione mi è stata diagnosticata dal mio nutrizionista che in base alla esame con Impedenziometria risulta un elevata quantità di acqua sul mio corpo, bevo 2 litri di acqua al giorno, faccio una dieta con alimenti puliti, non ho fatto ancora nessun esame per i reni, potrebbe essere anche un intolleranza al lattosio?

    3. Dr. Roberto Gindro

      No, il lattosio non c’entra e valuterei forse la situazione con il medico, non sono troppo convinto dell’ipotesi.

    4. Domanda

      Purtroppo per la mia dottoressa non ho ritenzione perché mi tocca solo le caviglie, e per lei sono apposto, ma io ho evidenti rigonfiamento sui fianchi che sulla schiena, potrebbe essere anche un scompenso degli elettroliti visto la mia dieta ex povera di sodio e del fatto che sono un tipo che sudo molto,

    5. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, mi scusi ma la dieta povera di sodio combatte la ritenzione idrica, per cui sospetto anch’io che non sia quella la diagnosi; mangia molte fibre o alimenti integrali? quelli potrebbero causare un minimo di ritenzione, beninteso però che avere un quantitativo d’acqua elevato nell’organismo non significa avere ritenzione idrica, che poi per i soggetti di sesso maschile è molto raro, a meno di patologie precise, per cui anch’io avrei dubbi sulla diagnosi.

  7. Domanda

    salve sono una ragazza di 23 anni. Settimane fa ho avuto una colica e ho mandato una piccolissima pietra nelle urine. Ho fatto l esame delle urine ed e risultato solo cistite. Io adesso ho fastidio a volte nei reni e pure nelle gambe..cosa potrebbe essere? dovrei fare qualcos’altro?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, dovrebbe fare una visita e un’ecografia, per capire se ci sono altri calcoli e valutare la situazione.

  8. Domanda

    Salve dottore ho 29 anni e bevo due litri di acqua al giorno ma entro le 6 /7 del pomeriggio la mattina quando mi sveglio mi escono solo gocce di pipi e ora che ho bevuto 800 di acqia è passata un ora e mezza e nn ho ancora urinato ho pero dolori ai reni proprio dietro la schiena e sto riscaldata ho bruciore interno vaginale ma nn mi viene lo sfimolo di andareva fare pipi mi devo preoccupare grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Non mi preoccuperei troppo, urini quando ne sente la necessità; segnali invece i dolori al medico.

  9. Domanda

    Volevo chiedere una piccola informazione ciò insufficienza renal cronica saranno quindici giorni fa che ho iniziato avere sul là pelle certi punti delle gambe come se ci fosino ematomi e prurito, se non vi dispiace potrei sapere cosa devo fare, oppure devo andare subito dal mio neurologo grazie mille

    1. Dr. Roberto Gindro

      Farei per intanto il punto domani con il medico curante.

  10. Domanda

    Ho 23 anni da un po la notte faccio spesso pipi e mentre dormo o sempre questo stimolo che devo soddisfare per continuare a dormire tranquillamente…
    Inoltre adesso quando faccio pipi mi sento bloccato comw se il peso della vescica non si togliesse e anziche fare pipi come di solito forte esce normalmente
    Cosa puo essere?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Beve molto? Potrebbe trattarsi di cistite, serve comunque una visita per approfondire la questione, ma non credo sia nulla di grave.