1. Rispetto ai valori di riferimento che le ho scritto nei precedenti messaggi secondo lei è positivo o no? Perché da quello che mi sembra a me 5.150 dovrebbe essere al di sotto di 20 che indica non reattivo. O no?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Dipende se il punto è usato come separatore decimale o delle migliaia.

  2. Io circa 6 anni fa ho fatto gli esamini perl donare sangue al mio nono pero un quella volta mi avevano detto che non poteva donare sangue per che avevo la epatite solo che non mi ricordo qualle era poi nel 2013 ho fatto esamini de le tre epatite eh mi hanno uscito negative e il mio dubbio e pazzesco per che non so si avendo il vacino de la epatite ancora mi potevo infettare il vacino mi lo hanno fatto quando avevo 5 anni mi puo rispondere.per favore che molto.importante per.me grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Il vaccino è relativo all’epatite B, mentre non copre dalla C; senza ulteriori dettagli mi è impossibile essere più preciso.

    2. Non e posibille che avia avuto epatite a per che io non ce.la avevo il rinforzo e poi qui e uscito tutto negativo

    3. Per che io 30 anni e mi hanno detettato la epatite nel 2009

    4. E 2013 mi ha uscito le tre tipi de epatite negtivo

    5. Dr. Roberto Gindro

      Mi dispiace, ma senza sapere con esattezza cosa è uscito positivo 6 anni non so come aiutarla.

  3. Buonasera dottore oggi a scuola in una sezione hanno riscontrato epatite a io sono in ansia secondo me la scuola non dovrebbe avvertire anche le altre sezioni? grazie attendo sue notizie

    1. Dr. Roberto Gindro

      In realtà il contagio avviene prevalentemente attraverso l’ingestione di cibo contaminato, quindi non sono in questi ambienti necessari particolari avvisi.

    2. Quindi
      devo stare attenta io a controllare mia figlia,il problema che i ragazzi che sono in quella sezione sono stati in contatto sia con mia figlia e con anche la classe tra l altro oggi fanno tedesco insieme e sono preoccupata comunque grazie mille x avermi risposto dottore speriamo bene mia figlia ha 11 anni è responsabile è gli ho dato dei suggerimenti tipo lavarsi le mani spesso grazie attendo sue notizie buona giornata.

    3. Dr. Roberto Gindro

      Lavarsi le mani prima di mangiare è più che sufficiente, il ragazzo contagiato può trasmettere il virus solo attraverso le feci, quindi è chiaramente improbabile una trasmissione di questo tipo.

    4. Grazie mille mi sento più tranquilla se ho altre domande la disturberò ancora grazie buona giornata.

    5. Dr. Roberto Gindro

      Nel mio piccolo sono a disposizione.

  4. Salve,
    I miei risultati sono
    HBsAB 0,4 mlU/ml
    HCV non reattivo
    HAV Ig G presenti
    Cosa significa?
    Ringrazio anticipatamente

    1. Dr. Roberto Gindro

      Probabilmente ha fatto e superato in passato l’epatite A.
      Ha anche il valore di HBsAg?

  5. dottore buonasera ho ritirato le analisi del sangue per epatite A ho fatto a suo tempo il vaccino ed il richiamo e’ nel 2019 ed i valori alla voce epatite A-Ab sono 100 quando dovrebbero essere 20 invece il risultato per epatite A-ANTICORPI IgM negativo mi devo preoccupare? La ringrazio e La saluto

    1. Dr. Roberto Gindro

      Il valore positivo ci dice che è tuttora protetta dal vaccino.

  6. grazie infinite dottore forse il messaggio Le arriva doppio ma non importa meglio ringraziarLa due volte

  7. Buonasera
    Il mio compagno ha avuto da bambino l epatite A. Oggi l ho invitato a donare il sangue visto che , essendo donatrice da una ventina di anni ritenevo potesse aiutare anche lui qualcuno. Secondo lei e possibile avendola cottratta 30 anni fa ed essendo guarito? Inoltre potrebbe attaccarla a me è quindi sarebbe meglio ricorressi al vaccino ? Grazie cordialmente
    Maria

    1. Dr. Roberto Gindro

      In genere dall’epatite A si guarisce definitivamente e non dovrebbe quindi essere di ostacolo alla donazione.

    2. Grazie Dottore.
      Cordialmente
      M.

  8. Salve mio fratello di 12anni è stato male in questi ultimi giorni e ha deciso di fare analisi del sangue sono usciti così
    Anticorpi anti hepatite a (igm)
    6,650positivo
    Che cosa vorrebbe dire è grave ?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, potrebbe avere un’epatite A in corso, solitamente la causa è alimentare, si può guarire, suppongo sia seguito dal medico. Saluti.

  9. buonasera, oggi ho ritirato i referti delle analisi che avevo fatto qualche giorno fa a scopo concorsuale e i risultati sono i seguenti:
    antigene australia (HBsAg) negativo…… valori normali negativo
    dosaggio anticorpi anti-HBs 26.99 mIU/ml valori normali negativo
    dosaggio anticorpi anti HBc negativo valori normali negativo
    anticorpi anti – HCV negativo valori normali negativo
    dosaggio anticorpi IGG A-VIRUS(HAV) positivo val.normali negativo
    scrivo a proposito di quest’ultimo risultato poiché ho notato il risultato “positivo” mentre i valori normali indicano negativo. è un dato che deve farmi preoccupare oppure il risultato deve essere inteso come “buono”?
    grazie per la risposta.
    Cordiali saluti

    1. Dr. Roberto Gindro

      Ha probabilmente fatto e superato in passato l’epatite A, oppure è stato vaccinato (valutazione simile per l’epatite B, relativamente al anti-HBs).

      Verifichi comunque con il medico.

    2. si ho fatto un vaccino per l’epatite B da civile nel 2001 e uno per l’epatite A da militare nel 2014 ma scaduta il 31/01/2016..crede che i valori in questione si riferiscano alle precedenti vaccinazioni?

    3. Dr. Roberto Gindro

      Sì, ma come detto raccomando di verificare con il medico.

    4. ok sarà fatto la ringrazio vivamente dottore.
      Cordiali saluti

  10. Buonasera,
    circa un mese fa ho mangiato un riccio di mare crudo prendendolo direttamente da uno scoglio mentre ero nella baia del silenzio a setri levante… Guardando su internet i miei amici non avevano trovato rischi ma ricontrollando la sera ho trovato numerosi siti che sconsigliavano la pratica perchè possibile mezzo di trasmissione per epatite a. Al momento non ho manifestato sintomi ma la mia preoccupazione è: esiste la possibilità, nel caso in cui io abbia effettivamente contratto la malattia, che io attraverso la comune vita famigliare abbia trasmesso l’epatite ai miei cari? e, nel caso, per un uomo e una donna di 53 anni che svolgono vita piuttosto sedentaria ma hanno un’alimentazione piuttosto sana è prospettabile un decorso benigno?

    1. Dr. Roberto Gindro

      L’epatite A ha in genere prognosi buona, inoltre se il tutto è successo un mese fa possiamo iniziare a pensare che NON sia stato contagiato.