1. Domanda

    Buongiorno dottore,

    ieri dopo due episodi di forte mal di pancia notturni dopo minzione sono andata dal mio medico, che da una ecografia ha rilevato la presenza di due o tre diverticoli, causa molto probabile dei miei dolori data la vicinanza del tratto intestinale interessato alla vescica.
    Premettendo che da stanotte non sto quasi più accusando dolore se non leggeri fastidi, il mio medico non mi ha dato nessuna cura.
    Mi ha consigliato di bere molto e evitare “cibi contenenti semi”. La mia domanda è se questa può essere una terapia sufficiente o se sarebbe sempre meglio orientarsi verso degli antibiotici?
    Grazie.

    Saluti

    1. Dr. Roberto Gindro

      Data la risoluzione spontanea che sembra già in atto le indicazioni appaiono assolutamente condivisibili.

    2. Domanda

      Quindi continuo così, se invece dovessero ripresentarsi i dolori ritornerò dal medico per un ipotetico cambio di terapia.
      Grazie per la veloce risposta.

      Saluti e buon lavoro.

    3. Dr. Roberto Gindro

      Esatto!

    4. Domanda

      Un’ultima cosa scusi…. i diverticoli possono creare problemi in caso di gravidanza?
      Grazie ancora.

    5. Dr. Roberto Gindro

      Che io sappia non ci sono problemi specifici.

  2. Domanda

    salve dott da piu di un mese sono stata operata in urgenza peritonite acuta diffusa da perforazione di diverticolo del sigma, e andato tutto bene sto iniziando una alimentazione piu ricca rispetto a prima , pero da due giorni ho un fastidio allo stomaco senso di pesantezza sopratutto quando sto in piedi mi sono rivolta al medico e mi ha detto che e normale perche si sta rimettendo tutto in sedepero io ho terrore che non mi stia capitando un altra perforazione non ho dolori all basso ventre sinistro come prima ma solo questo dolore leggero come se avessi un peso e aria la ringrazio per una sua opinione

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, probabilmente è solo una reazione alla dieta che inizia a tornare alla normalità, non c’è motivo di pensare ad un ulteriore perforazione, stia tranquilla.

  3. Domanda

    Salve, da un anno ho episodi mensili di alta febbre e dolore addominale nella zona sotto l’ombelico (in realtà il dolore si muove, partendo da sopra l’ombelico e poi scende andando dal lato sinistro al lato destro sotto ombelicale); evacuazione quasi normale. Non ho mai sofferto di stipsi. Alimentazione nella norma e stile di vita sedentario. Il medico ha chiesto analisi che non hanno evidenziato parassiti; me le ha riprescritte. Come primo tentativo ho assunto normix per 10gg e ho avuto 2 mesi e mezzo tranquilli. Ora si ripresenta il problema. Sarei felice di leggere un vostro parere o commento in merito. Grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Età?
      Sono mai stati ipotizzati diverticoli?

    2. Domanda

      Età 36 anni e non ho avuto mai ipotesi di diverticolite.

    3. Dr. Roberto Gindro

      Diarrea? Stitichezza?

    4. Domanda

      Scarica di diarrea un giorno dopo i dolori addominali e null’altro di rilevante; stitichezza niente.

    5. Dr. Roberto Gindro

      Mi rimane il dubbio dei diverticoli se dovesse continuare a manifestarsi spesso, ma è solo un’ipotesi.

    6. Domanda

      Infatti la cosa irritante è la frequenza. in pratica le ho avuto una volta al mese… con una cura di normix ho avuto quasi tre mesi di tregua, ma ora si è riproposto. Come eliminare la diverticolite?

    7. Dr. Roberto Gindro

      Se di questo si tratta, in genere si procede con periodiche terapie antibiotiche di prevenzione.

    8. Domanda

      Purtroppo in questi giorni ho avuto di nuovo i sintomi sopra descritti: dolori addominali e febbre. Frequenza bisettimanale… sta diventando insopportabile. Un eventuale terapia antibiotica sarebbe per sempre o si può arrivare a eliminare i diverticoli con le medicine?

    9. Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo no, non c’è modo di eliminarli.

  4. Domanda

    Ho.forti dolori fianco dx faccio.ecografia addome..ispessimento colon…faccio colonscopia “diverticoli multiple del sigma”a cisa vado.incontro? Che cura fare?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, se ha il dolore a destra però non dipende dai diverticoli che stanno a sinistra…non costituiscono un grosso problema, possono infiammarsi e in quel caso ci sono terapie specifiche; le consiglio di far valutare i referti al medico per capire come procedere. Saluti.

    2. Domanda

      scrivo il referto dell ecografia” ispessimento delle pareti del colo ascendente in.corrispondenza del fianco e della fossa iliaca destra”si consiglia prosecuzione dell iter diagnostico…ed ho fatto colonscopia diagnosi”diverticoli multipli del sigma”le dico pure che ho un.”ipmn”al pancreas…ho la sindrome di sjogren,sono diabetica,ipertesa,ho 54 anni
      Ancora non sono andata dal.mio.medico xche’ la colonscopia l ho fatto l altro ieri(mercoledi’),la saluto,lei e’ gentilissima
      Comunque a me viene forte dolore fianco dx e poi passa solo…ma poi ritorna abbastanza forte

  5. Domanda

    Grazie dott ssa Fabiani,le ho scritto il referto dell eco …e di tutte le malattie che ho,ipmn pancreas,s.di sjogren ecc…il.mio dolore e’ fianco sx dietro,e a dx avanti e sotto ombellico…

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Salve, se ha fatto la colonscopia e non vede l’ispessimento che vedeva l’ecografia significa probabilmente che era un artefatto, altrimenti alla colon si sarebbe visto, potremmo escludere dunque che il dolore a dx sia dovuto al colon, da come lo descrive potrebbe derivare dal pancreas, ha fatto dosaggi pancreatici di recente? Bisogna considerare altri elementi per capire come procedere, visto che dagli esami fatti finora non risulta nulla che possa giustificare il dolore, potrebbe anche essere solo un’alterazione funzionale del colon, che non ha una base organica che possa essere riconosciuta con le indagini suddette.

    2. Domanda

      Gentilissima dott.ssa Fabiani,faro’,
      CA 19.9e CEA…Il 30 nov.ho visita piu’ ecografia all Ismett di palermo…x controllo,fra sei mesi rmn con mdc…pensi che dovrei contattare lo specialista che mi segue x il pancreas?quali esami debbo fare?grazie lei mi e’ di grande aiuto

    3. Dr. Roberto Gindro

      Sì, può valere la pena fare il punto con lo specialista.

    4. Domanda

      Grazie tanto

    5. Domanda

      Dott.ssa ho forte dolore fianco dx…il mio dott.mi.ha che sono.i diverticoli…di prendere normix…sette giorni al mese…non.so se e’ il caso di ripetere la colonscopia dato che il colon.non era,abbastanza pulito.e non ha potuti vedere se c erano.polipi o altro…sono.preoccupata…non.ho.potuto rintracciare lo specialista,x pancreas …in questo.momento.sto.male….

    6. Dr. Roberto Gindro

      Per ora si attenga alla prescrizione antibiotica fatta dal medico.

  6. Domanda

    Da un eco addome mi dicono.di fare colonscopia,dalla colonscopia mi dicono.diverticoli multiple….ma non specifica quante ce ne sono…vuol dire che sono tanti? analisi uricemia alta e pct alto…che terapia fare?

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Non si specifica mai quanti ce ne sono, non si contano solitamente, non servirebbe a nulla; il quadro andrà valutato dal medico che deciderà l’iter terapeutico più idoneo.

  7. Domanda

    Volevo sapere se si puo scambiare la diverticolite acuta con un appendicite e se una volta dianosticata puo esserci un polipo o l intestino intaccato e una TAC COLON VIRALE e un esame che puo dare risultati grazie

    1. Dr. Roberto Gindro

      Si fidi del medico che la sta seguendo, è improbabile che vengano fatti errori di questo tipo.

  8. Domanda

    Buonasera Dottori. Da un po’ di giorni ho un dolore che va e viene e che interessa il fianco destro, e a volte lo sento fino all’inguine davanti e alla schiene dietro. E’ un dolore che se sto ferma non sento, lo sento quando faccio movimenti ed in particolare se assumo determinate posizioni (ad esempio seduta in macchina). Aggiungo che ho avuto l’ovulazione pochi giorni fa e che ho molta aria nella pancia. Potrebbero essere diverticoli o il dolore dei diverticoli viene a sinistra? Grazie mille.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Aria nella pancia, un fastidio muscolare, … sono numerose le cause plausibili senza necessariamente pensare ai diverticoli. Il medico saprà comunque essere più preciso.

    2. Domanda

      Gentile Dr. Cimurro,
      la ringrazio.
      Comunque leggevo che il dolore diverticolare viene a sinistra, è corretto?

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      I diverticoli si ritrovano più spesso nella porzione terminale del colon (discendente e sigma) per cui dolori e fastidi nei quadranti addominali inferiori a sinistra possono più facilmente farci pensare a diverticolosi. saluti

    4. Domanda

      Grazie mille.
      Saluti

  9. Domanda

    Buonasera Dottori!!ho fatto colonscopia il 15 dalla quale e’ risultato che ho alcuni diverticoli..nel referto e’ stato messo malattia prediverticolare?mentre nelle considerazioni finali han messo diverticolite del sigma…essendo io una persona molto ansiosa non riesco a capire se sia una patologia grave o meno,ho letto di diete drastiche di operazioni urgenti e sono andato nel pallone..inoltre soffrendo di colon irritabile non riesco a scindere se le feci molli o diarroiche siano da attribuire ad una o all’altra causa..Vi ringrazio Marco.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Nulla di grave, è semplicemente una situazione di cui è bene essere consapevole e che va discussa con il medico, in modo da trovare un buon equilibrio con dieta, farmaci, …

    2. Domanda

      Grazie..il calo di peso(2kg in 3 settimane) e’ da attribuire al cambiamento di alimentazione che cmq ho attuato dal 31 ottobre?

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Se ha cambiato regime alimentare iniziando una dieta è verosimile che sia questo il motivo del calo ponderale. saluti.

    4. Domanda

      L’ultima domanda e poi non la scoccio piu’ Dottore,i budini della valsoia sono ammessi nella dieta?ho appuntamento dal nutrizionista settimana prossima,ma se fosse possibile curare anche lo spirito oltre che il fisico sarebbe molto meglio!!buona serata e grazie x le celeri risposte!

    5. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Questo glielo dirà il nutrizionista, le consiglio di riferirglielo comunque perché solitamente la dieta la creano su misura in base anche alle preferenze, e se lo reputa un alimento idoneo, oltre che ipocalorico, non avrà problemi a inserirlo, ma deve rientrare nel conteggio di calorie totali e percentuali dei vari nutrienti.

    6. Domanda

      Grazie..

  10. Domanda

    SALVE DOTTORE IO HO I DIVERTICOLI DEVO SEMPRE SEGUIRE LA MIA DIETA LE POSSO CHIEDERE SE POSSO BERE OGNI TANTO LA SPREMUTA DI ARANCE
    GRAZIE E SALUTI