Tutte le domande e le risposte per Depressione: sintomi, cura, rimedi, …
  1. Domanda

    buona sera dottore ho perso mio marito circa un anno mi sembrava di aver reagito bene ma ora non mi rassegno non ho voglia di niente starei tutto il giorno stesa sul divano in più mi sento fiacca male alle gambe e ogni tanto 3 -4 linee di febbre e molta paura di ammalarmi perché sono sola mi scusi ma la depressione può dare un pò di febbre e poi possibile che il lutto si manifesti con questi sintomi dopo quasi 1 anno ?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Purtroppo è possibile sentire tutto il peso del lutto a distanza di tempo (ed anche manifestare sintomi psicosomatici come qualche linea di febbre); ne parli con fiducia al medico senza aspettare oltre, potrà aiutarla.

  2. Domanda

    Io ho una depressione un ansia depressiva e sono 20 che ho fatto varie cure ma il problema rimane sempre lo stesso la mattina non riesco ad alzarmi dal letto e ho l’umore bassissimo sono stanca di sentirmi così depressa mi sento impotente e mi preoccupo per i miei figli avvolte sono schizzata a non è giusto !!! Chi può aiutarmi chi dottore è capace ….pagherei oro ….

    1. Dr. Roberto Gindro

      È mai stato provato un approccio psicoterapico?

  3. Domanda

    Per circa 2 anni
    ho preso gocce tranquirit
    perché non potevo dormire…
    Dopo incominciano i problemi:
    Tremore allo stomaco,gambe
    ed in tutto il corpo
    visioni di violenza carnale
    da persone conoscenti.
    Cosa mi consiglia?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Senza dubbio una consulenza psichiatrica.

  4. Domanda

    Dottore è ormai due mesi che sto prendendo prozac, da venti giorni ho aumentato a mezza pasticca . È normale che mi dà spesso nausea ? E pesantezza la psicologa dice che solo all’inizio.. Sono preoccupata è troppo forte per 1 ragazza di 21 anni?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Confermo, la nausea passerà presto.
      A 21 anni è ormai assolutamente adulta.

  5. Domanda

    Si però è già 1 po che lo prendo . Ma il prozac ha tanti effetti collaterali?

    1. Dr. Roberto Gindro

      In genere è abbastanza ben tollerato.

  6. Domanda

    Dottore e’ da 8 anni che soffro di ansia ( nascita del 2* figlio). Sto andando da uno psichiatra che oltre ai farmaci per uscire da un periodo buio in cui sono incappato da febbraio mi dice che la soluzione la devo trovare in me’ stesso senza appoggiarmi troppo a genitori surrogati amici ,moglie sorelle etc (la diagnosi e’ di avere avuto la mamma troppo severa e un padre “assente”) quindi sono cresciuto insicuro di me e oggi vedo tante cose come PAURA. Sono ormai ansioso e depresso.. Mi cora con Xanax e fluoxamina. La domanda è’ se si guarisce o rimarrò sempre una persona fragile?

  7. Domanda

    Dottore si può andare avanti tutta la vita ( oggi ho 45) a prendere antidepressivi così che quando mi verranno altri attacchi d’ansia sono già coperto e non devo soffrire come un “cane” per un mese prima che facciano effetto gli antidepressivi ?
    Secondo Lei quale è’ l’antidepressivo migliore? Grazii

  8. Domanda

    Forse non è’ di sua stretta competenza ma posso chiederle se la soluzione per ansia/depressione maggiore sia meglio rivolgersi a uno psichiatra che ti “scava” nel passato o da una psicologa che ti applica la terapia cognitivo comportamentale?

    1. Dr. Roberto Gindro

      1. A mio avviso si può sperare in una guarigione od almeno in un significativo miglioramento.
      2. Si valuta caso per caso.
      3. Non esiste l’antidepressivo migliore, ma quello più adatto al singolo paziente.
      4. Effettivamente non ho le competenze per rispondere e preferisco quindi astenermi dal giudizio.

    2. Domanda

      Sono una persona con depressione maggiore ,ho problemi del sonno ,sento di avere molto sonno ma non riesco a dormire me mi sento sempre stanco ,,ho la testa vuota ,non ricordo molte cose ,ho perso la voglia di vivere,non ho sentimenti emozioni ,,quello che mangio ha un sapore brutto ,diverso di quello che ho nel piatto ,bevo poco ,e non mi ricordo se ho bevuto ,,,mi sento con la mente fuori dalla realtà,,,sono stato ricoverato quasi 4mesi ma senza risultato ,,sento nella mia testa una forte compressione ,che non mi fa capire ,ne sorridere ,o stare con persone che non mi capiscono,prendo i farmaci ,,,,la quetapina da 300 mg,,ci balta da 60 ,tranquilit wuelbutrin,e un’altra compressa x dormire non ricordo il ,nome ,,adesso ma non riesco a dormire ne notte ne giorno ,,,sono stanco ,se vado ancora avanti cosi ,,,mi suicidio perche non posso vivere in questo modo ,,,mi sento come un bambino handicappato ,che non riesce a fare niente ,se non e in compagnia ,,,mi può aiutare grazie

    3. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, purtroppo le depressione è una patologia particolare, i farmaci a disposizione sono in grado di ridurre , quasi azzerare i sintomi, ma è il paziente che deve fare un suo percorso di guarigione. Non deve avere pensieri pessimistici, ma avere la speranza di migliorare a poco a poco cercando di vivere la sua vita al meglio che può, e fare le cose che la fanno stare meglio. Ovviamente deve affidarsi a qualche specialista, e se la terapia ( farmacologica e psicologica) non funziona o non è sufficiente è il caso di rivalutarla. Saluti

  9. Domanda

    Salve….sono una ragazza che soffre da anni di ansia e depressione…ho paura di tutto…e sono anche ipocondriaca….ogni tanto mi viene la tachicardia..molte volte la calmo da sola ma due volte sono andata in ospedale…e dopo un etticordiogramma mi dicono che è ansia.Ora sto da una settimana che ogni tanto sento battiti in più se mi abbasso o se mi muovo in fretta…e ogni tanto avverto dei piccoli dolori al lato del cuore fino sotto al braccio sinistra…sto iniziando a preoccuparmi ed ho paura però se mi dicono di andare in ospedale ho paura e mi sento male..cosa ne pensa grazie in anticipo

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sta facendo qualcosa per trattare l’ansia/depressione?

    2. Domanda

      Prendo una compressa di cipralex al giorno e 15/20 gocce en

    3. Dr. Roberto Gindro

      Ottimo, iniziato da quanto?

    4. Domanda

      Io lo avevo sospeso da tre quattro mesi il cipralex e prendevo solo l en al momento ora da metà marzo che ho iniziato la cura

    5. Domanda

      Da metà marzo ho iniziato di nuovo a fare la cura

    6. Dr. Roberto Gindro

      A mio avviso e alla luce dei controlli fatti in passato è tutto OK e sono convinto che questi episodi andranno a sparire nelle prossime settimane/mesi, quando la cura farà completamente effetto; ovviamente per ora non posso che consigliarle di verificare comunque con il suo medico di base.

    7. Domanda

      Grazie

  10. Domanda

    Salve dottore, è possibile ricadere allo stato depressivo essendo ancora in cura con efexor da 75 g, da 1 settimana mi capita che il cuore sobbalzi, dopo 3 mesi dove sono stato benissimo, ed è stato uno dei miei primi sintomi all’inizio della depressione, potrebbe essere un sintomo passeggero? sono molto preoccupato, grazie in anticipo

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Buonasera, ne parli col medico prescrittore, i “sobbalzi” che sente potrebbero essere un effetto collaterale del farmaco, oppure indice di una terapia che non va…stia comunque tranquillo, queste sono situazioni delicate da risolvere e ci vuole un pò di pazienza. In bocca al lupo!