Tutte le domande e le risposte per Test di gravidanza: quando farlo e altre domande
  1. Se lo ripeto domani mattina quindi sarà definitivo?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Come detto, se sono passati almeno 19 giorni sì.

  2. Sono di quasi quattordici settimane di gravidanza il mio gruppo sanguigno e A POSITIVO SE IL PADRE FOSSE UGUALE AL MIO CI SAREBBERO PROBLEMI PER IL BAMBINO E SE NN E COSI QUALE POTREBBE DARE PROBLEMI AL NASCITURO

    1. Dr. Roberto Gindro

      No, nessun problema, ovviamente verifichi con il ginecologo.

  3. Salve .ho quarantadue anni e il ciclo e sempre stato preciso al Massimo qualche gg di ritardo e dal ventitré ottobre ultimo ciclo e nn ho avuto rapporti da mesi da allora solo perdite bianche e basta cosa può essere

    1. Dr. Cracchiolo (Medico Chirurgo)

      Salve, inizio premenopausa? infezione genitale? dovrebbe sentire il ginecologo per sapere se è il caso di fare controlli specifici. saluti

  4. Sono di quasi quindici settimane e sono risultata immune alla toxoplasmosi ma sono sicura di averla contratta prima xke ricordo di aver avuto mal di gola forte e dolore alle ghiandole salivari e fatta una cura antibiotica .posso avere problemi ora ke sn incinta.

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Non è detto che quando ha avuto quei sintomi era toxoplasmosi, a meno che non abbiano fatto una diagnosi circostanziata; bisognerebbe valutare le analisi per capire a quando potrebbe risalire il contagio, sono esami prescritto dal ginecologo.

  5. Ho una domanda molto interessante alla quale non riesco a rispondere, potete darmi una mano ?
    Ho avuto un rapporto non protetto con la mia ragazza ed è sucessa una cosa veramente strana.
    Dopo aver eiaculato esternamente nel tentativo di non diventare papà abbiamo continuato il nostro rapporto e ho avuto la sensazione come se ci fosse ancora del licquido seminale in “canna” non so se mi spiego.. (C’era ancora del liquido seminale nella canna del pene) e la sensazione era come se quel licquido fosse andato involontariamente a buon segno..
    ATTENZIONE VORREI PRECISARE 2 COSE…
    questo licquido in transizione e la senzione che ho avuto non sono state immediate..ma dopo un pó di esercizio sessuale.
    2 – non ci sono state le solite prerogative e sensazio di quando sto per eiaculare.. Perchè il mio corpo mi da dei messagi, come quello di massimo apice prima di venire. Diciamo che non stata la classica sensazione che ho solitamenre prima di venire
    Ora ho domande da farvi:
    1-Puo una goccia dare inizio a una gravidanza?
    2-qual’è la possibilita che lei rimanga incinta?
    3 – lo sperma di un primo rapporto ha le stesse potenzilità di uno invece da rapporto prolungato?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Non è stata solo una sensazione, è assolutamente normale che dello sperma rimanga “in canna” e quindi il rapporto è a mio avviso ad alto rischio di gravidanza (il coito interrotto lo è per definizione, ma qui il rischio è ancora maggiore).

      1. Sì, dal punto di vista teorico basta anche meno di una goccia.
      2. Non quantifico mai, mi dispiace.
      3. Sì.

    2. Calcolando che il rapporto è stato circa due settimane fa, cosa consiglia di fare?

    3. Dr. Roberto Gindro

      Non può più fare nulla, se non un test a 19-20 giorni dal rapporto.

  6. Salve avrei una domanda da fare , io ho avuto il ultimo ciclo 25 di ottobre ho avuto l’ovulazione dal 18 al 22 più o meno , devo precisare che ho un ciclo irregolare ora mi ritrovo con il dolore al sennò molto forte sennò ingrossato e sono molto visibile le così dette vene , ho fatto il test dom 4 dicembre ma nulla secondo lei è tropo presto anche X che il ciclo ancora nulla grazie mille

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      L’ovulazione presunta tra il 18 e il 22 è riferita a quale mese? novembre? il test è affidabile se eseguito ad almeno 20 giorni dai rapporti considerati a rischio, esclusa la gravidanza i motivi possono essere diversi, soprattutto con un ciclo irregolare e imprevedibile, per cui consiglio di consultare il ginecologo.

  7. Salve,
    a un mese da un rapporto di petting ho eseguito le beta con esito 0,2 poichè il ciclo era in ritardo di due settimane. Dopo pochi giorni mi è venuto il ciclo, un po’meno abbondante del solito. A questo punto posso escludere la possibilità di gravidanza al 100%?
    la ringrazio

    1. Dr.ssa Fabiani (Medico Chirurgo)

      Assolutamente si, se aveva praticato solo petting senza penetrazione non c’era neanche motivo di fare il test.

  8. Salve volevo sapere se potrei essere incinta. Primo GG ultimo ciclo 8-11 , ovulazione indotta con clomid al 17 GG in data 24-11 e oggi al 14 po ho eseguito le beta hcg con risultato 5,8. Indicativamente il valore di riferimento é mUI/ml da 5,0 a 8.388 . posso sperare in una gravidanza?se venerdì ripeto le beta teoricamente di quanto dovrebbero essere per star tranquilla?uso clomid perché soffro di pcos a tutte e due le ovaie. La ringrazio.

    1. Dr. Roberto Gindro

      Possiamo ancora sperare, ma senza illuderci.

  9. Salve dottori,le aspettavo per il 9 ho fatto un raschiamento l 11 novembre,ho avuto delle perdite marroni 1 settimane fa,credevo potessero essere perdite da impianto ma ho tolto ogni speranza, due giorni fa ho fatto un test ed è uscito negativo,stamattina altre perdite mattoni…possibile che il mio organismo si sta ancora liberando da residui dal piccolo intervento?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Possibile che ci siano ancora lievi fluttuazioni ormonali.

  10. Eh sì infatti…ma secondo lei poi il ciclo arriverà in ritardo quindi? O è anche possibile che non arrivi e salti un mese?

    1. Dr. Roberto Gindro

      Sono possibili entrambe le ipotesi, ma ovviamente senta anche il parere del medico.