Dalla dieta del gruppo sanguigno a come dimagrire: i video della settimana

Ultima modifica

Video

(Segue trascrizione del video)

Introduzione

Questo articolo in realtà sarebbe dovuto essere la recensione di un libro, su cui avevo anche maturato un parere discretamente positivo, ma dopo aver scritto 1000 parole mi sono reso conto che la metà delle frasi era un qualcosa del tipo

  • “libro bello, ma…”,
  • “capitolo interessante, anche se…”

e come dice lo zio di Biasci, quando una frase contiene le parole “anche se” tutto quello che viene prima non conta. Allora mi sono detto: perché parlare di un libro con grossi difetti quando potrei parlarti di alcuni video molto più interessanti visti negli ultimi 7-10 giorni?

E poi ancora, sempre tra me e me, ho iniziato a pensare che ricevo continuamente apprezzamenti quando segnalo video di altri creatori di contenuti, quindi se ti piace l’idea potremmo renderlo un appuntamento semi-fisso: più o meno una volta alla settimana ti segnalo quello che mi è più piaciuto, così se non l’avessi ancora visto puoi recuperarlo a colpo sicuro. Fammi sapere cosa te ne sembra dell’idea e io intanto parto subito con quelli di oggi.

Come dimagrire 10 kg

E visto che abbiamo nominato lo zio di Biasci partiamo da lui (cioè, da Biasci, non da suo zio) che ha pubblicato un video interessante, intitolato “Come dimagrire 10 kg”. Il titolo è chiaramente studiato per i motori di ricerca, oltre che per ingolosirti e attrarre il tuo click, ma glielo perdoniamo perché è come sempre un contenuto estremamente interessante, approfondito, pragmatico e saldamente ancorato alla più recente letteratura scientifica; insomma non è la solita dieta settimanale promossa dall’influencer di turno, ma la raccolta di una serie di principi assolutamente fondamentali quando si desidera non solo perdere 10 kg, che non sono i 2-3 Kg facili che qualunque regime alimentare da giornale di gossip ti fa perdere, ma soprattutto quando quei 10 kg vogliamo perderli in modo sostenibile e per sempre.

Non farti spaventare dagli aspetti più numerici che tocca, portati invece a casa i concetti generali, il senso dell’approccio che spiega. Non ti spoilero nulla, il video vale tutti i 26 minuti che dura, ma un concetto lo riprendo: dimagrire consapevolmente e con la reale possibilità di mantenere il peso raggiunto nel tempo, non solo non richiede di fare la fame, ma perseguire un approccio di eccessivo sacrificio e rinuncia sarebbe proprio controproducente, sbagliato, anche inefficace. E questo mi ha fatto venire in mente un altro video, di qualche tempo fa, di un nutrionista che è meno conosciuto di quanto meriterebbe.

Non mangiare minestrone se vuoi dimagrire

Il Dott. Giuliano Parpaglioni è un biologo nutrizionista con cui ho avuto il piacere di collaborare qualche tempo fa, autore di articoli su questo sito. Se Biasci si rivolge soprattutto a chi è giovane e appassionato di alimentazione e fitness, entrando molto nel dettaglio dei meccanismi biochimici per darti gli strumenti necessari al fai da te, il Dr. Parpaglioni è decisamente più accessibile e pratico, un po’ come tento di fare io in piccolo.

Ebbene, mi è venuto in mente un suo interessantissimo video sul perché il minestrone non sia consigliato in caso di dieta dimagrante, e sai perché non è una buona scelta? Perché ti spinge a mangiare troppo poco. Ecco perché l’ho collegato, perché entrambi sottolineano l’importanza di adottare ovviamente un approccio ipocalorico, per dimagrire è l’unica strada, ma che NON significa mangiare il meno possibile senza finire all’ospedale. E in questo senso il minestrone… Illuminante. Nel senso che mi ero reso conto sulla mia pelle che mangiare minestrone o passato mi facesse mangiare meno, ne parla anche il Dr. Greger nel libro che menziono spesso (Contro le Diete), ma illuminante perché non ero mai riuscito ad estendere il concetto ad una visione più ampia. Interessante il video e interessante il suo canale, dacci un’occhio e iscriviti.

La dieta del Dr. Mozzi

E concludiamo con la dieta del Dr. Mozzi… argomento spinoso, quasi come parlare di religione… Mi avete chiesto più volte nei commenti cosa ne pensassi e non ho mai nascosto il mio pensiero: troppo restrittiva e soprattutto non basata sull’evidenza scientifica. Eppure in tantissimi vi trovate bene, come la mettiamo?

La mettiamo che Bressanini ha prodotto un video maestoso. È un video di 4 anni fa, ma di una potenza e di un’efficacia che io posso solo sognarmi. Me l’ha proposto YouTube per caso e io invece lo consiglio a te e, bada bene, a prescindere dal tuo interesse o posizione sulla dieta in questione.

Ascoltalo con mente aperta, ne vale davvero la pena. Né io, né lui vogliamo farti cambiare dieta se ti trovi bene, d’altra parte come diceva il mio professore di Organica 2 “Una brutta regola e meglio di nessuna regola”, ma la consapevolezza a mio avviso è sempre un arricchimento.

E a questo proposito mi è venuto in mente un altro grande nutrizionista che probabilmente conosci, il Dr. Vendrame, che 3 anni fa ha pubblicato un video intitolato “La dieta che mi ha cambiato la vita”, sostanzialmente complementare a quello di Bressanini.

In descrizione scrive “Dieta vegana, dieta paleolitica, dieta chetogenica, dieta del gruppo sanguigno… com’è possibile che molte persone stiano meglio seguendo diete che fanno fare cose completamente opposte tra loro? ”

 

Articoli Correlati
Articoli in evidenza